Come Arredare Casa

Cose da Comprare per Casa Nuova
Aprile 3, 2021

Come Arredare Casa

Come Arredare Casa

Idee per arredare casa? Ecco gli spunti che cercavi!

Se come arredare casa è la domanda che ti stavi ponendo sei nel posto giusto! Infatti in questa semplice guida non solo riuscirai a farti un idea di generale di come potresti arredare la tua casa, ma sarai anche in grado di scegliere il giusto arredamento per gli spazi di cui disporrai!

Ma procediamo per ordine: quali sono le cose essenziali per arredarne una? E cosa si potrebbe aggiungere per renderla particolare e personalizzata?

Ecco i consigli che cercavi su come arredare casa.

Cerco casa a Bergamo quindi scelgo Ital Home!

Arredare Casa: da dove parto?

Esistono molti, moltissimi tipi di case e dipende dal tipo stesso di casa l’arredamento più adeguato da sistemarci all’interno. Per esempio, la casa dispone di un ampio soggiorno per ospitare un grandissimo tappeto sistemato vicino a un divano e due poltrone per guardare la tv? Oppure preferisci una bella biblioteca a muro e una lampada per immergerti nella tranquillità di cui necessiti mentre leggi i tuoi libri? Magari vorresti tenerci la tua scrivania su cui lavori. O magari no.

Insomma, le possibilità sono davvero infinite.

E gli spazi di cui disponi sono davvero essenziali.. ma che dire dei tuoi gusti? Caspita se lo sono! Saranno quindi questi i due fattori tra cui dovrai destreggiarti mentre arrederai la tua casa: gli spazi di cui disponi e i tuoi gusti. Ti consiglio, prima di iniziare a mettere insieme i vari pezzi, di scegliere il tipo di arredamento che ti piacerebbe avere nella tua casa: classico, moderno o vintage?

Dopodichè sarà mio compito illustrarti di seguito tutto l’arredamento essenziale (e qualche spunto) procedendo di stanza in stanza, di modo che qualunque sia la tipologia della tua abitazione (dal monolocale alla villa a tre piani), potrai comunque arredarla a gusto tuo prendendo spunto da questa guida.

Arredare Casa: L’Ingresso

Tra i punti principali e più usati di un’abitazione troviamo l’ingresso: proprio così! Potresti entrare nelle altre stanze molte piu volte durante la giornata, è vero, ma sempre questo varco bisogna oltrepassare! Fa inoltre quasi tutto il lavoro per quanto riguarda le prime impressioni che gli ospiti avranno quando verranno a farti visita: è perciò vitale arredarlo con le giuste considerazioni. Ma andiamo per gradi! Cosa non può assolutamente mancare in un ingresso?

Sicuramente ciò che non può assolutamente mancare in nessun ingresso è un appendiabiti: proprio così. Se ci pensi un attimo noterai infatti che è proprio nella prossimità della porta di casa il luogo in cui non vedi l’ora di “toglierti di dosso la giornata” spogliandoti oppure l’ultimo momento in cui poggiarsi qualcosa addosso prima di uscire.

E a proposito di togliersi di dosso qualcosa, si intravede molto chiaramente il buon impiego di un mobile non solo per la funzionalità indiscussa dei cassetti, ma anche per il fatto che può ospitare svuotatasche o ornamenti (per non rendere troppo anonimo il tuo ingresso).

Un altra cosa che può far comodo all’ingresso di casa, sempre seguendo il principio usato per l’appendiabiti, sarebbe la scarpiera. Indossate poco prima di uscire e tolte appena rientrati da fuori, le scarpe potrebbero assumere un ruolo più piacevole così nella tua vita.

(N.B. Non per forza le scarpiere vanno messe all’ingresso, anche se è bene non portare i germi da fuori all’interno della propria abitazione: è però comunque molto comune trovare scarpiere nei punti riparati di balconi o nei cortili, oppure nella camera da letto).

Idee per arredare Casa: il Soggiorno

Il Soggiorno è forse la parte più importante di una casa in quanto è il luogo dove le persone passano più tempo consecutivo nella giornata: questo significa che non è importante solo il primo impatto che questo deve dare, ma focalizza l’abilità dell’arredatore sulla cura per i dettagli; vediamo dunque come fare!

Una delle cose fondamentali di ogni soggiorno è un divano: proprio così. Se ti fermi un attimo a pensarci, quante cose ogni giorno fanno le persone sui propri divani? Proprio così: tantissime! Dal guardare la propria serie tv preferita, al giocare al gioco del momento, fino al classico pisolino.

E’ molto importante scegliere il giusto tipo di divano, infatti ne esistono diverse categorie.: il divano classico, che può essere a due o a tre posti, il divano angolare, o “a elle”; il divano componibile e il divano-letto. Le tue esigenze, i tuoi gusti e lo spazio a disposizione faranno da parametro per quale scegliere tra questi.

Una volta scelto il divano, è arrivato il turno del tappeto: potrebbe non sembrare ma arredano moltissimo! Sulla scelta del tappeto la cosa davvero importante a cui devi prestare attenzione è l’abbinamento dei colori con cui lo accosterai: la maggior parte dei tappeti ha la funzione di “spezzare” i classici tre colori proposti in ogni soggiorno: se per esempio avessi un soggiorno arredato in bianco, beige e grigio, potresti osare con dei ricami neri sul suo tappeto a rombi grigio scuro e, perchè no, con qualche chiazza rossa o verde (se sta bene con le piante che hai, se ne hai).

Le credenze o meglio ancora cristalliere sono davvero essenziali nei soggiorni. Infatti sono proprio questi i posti in cui ti troverai meglio a riporre un infinità di oggetti che non avrebbero altri posti in tutta casa: prendi ad esempio i bicchieri di cristallo che tieni in serbo per le grandi occasioni; oppure le bomboniere che tieni per affetto di tutti i tuoi cari; o magari qualche bel soprammobile che ti piace tenere esposto. Puoi inoltre usarla per riporci piatti di scorta e altri articoli per la cucina che non utilizzi spesso. Molte persone ci tengono dei libri, altri i giochi da tavolo. Insomma, questo è “IL” mobile che non può proprio mancare.

Arriviamo quindi alla questione della TV: come la sistemo? Sostanzialmente ci sono due metodi principali per posizionare la tv, sia che si tratti del soggiorno o di qualsiasi altra stanza; sul piedistallo o con il braccio.

Tv attaccata con braccio

Sta quindi, di nuovo, alla disponibilità degli spazi e ai tuoi gusti scegliere come sistemare la tua tv.

Come arredare una casa: La Camera

Come Arredare Casa

Arriviamo dunque al nocciolo della tua abitazione: la camera da letto.

A differenza delle altre stanze, questa sarà probabilmente l’unica di tutta la casa che vivrai solo tu (o al massimo in intimità col partner) e che non sarà di passaggio e accessibile a tutti gli ospiti o, quantomeno, non con la stessa frequenza e durata delle altre. Potrai quindi sbizzarrirti un pochino di più nell’arredare quest’ultima: a partire dal colore delle pareti fino al tipo di bajour che preferisci. Ma procediamo con ordine!

La prima cosa di cui necessiterai sarà, senza dubbio, un letto. La dimensione dipende sicuramente da quante persone devono risposarci sopra e dalla comodità che vuoi avere: proprio così, non sarebbe strano avere un letto matrimoniale pur vivendo da solo! Esistono diversi tipi di letti, da quello normale a quello “contenitore” che, tra parentesi, fa risparmiare davvero tantissimo spazio in casa; potresti utilizzarlo per metterci dentro coperte, piumoni e quant’altro nella stagione estiva, nonchè lenzuola e federe di riserva, e tanto altro. Insomma, se puoi scegliere, il letto a contenitore è la scelta migliore (ma sicuramente non la più economica). Una volta scelto il letto passiamo al comò e i comodini: di solito questi vengono presi tutti e tre in un unico assortimento: non pensare però che non possa comporre tu il tuo trio: non è detto che debbano per forza essere uguali se combinati con gusto. L’armadio è un’altra faccenda: quello che sicuramente sta bene in ogni casa è l’armadio con le ante completamente a specchio che saranno, ahimè, più complicate da pulire (ma ciò non toglie che tu possa mettere un armadio del genere in casa tua!). Ricorda la regola dei tre colori: non esagerare troppo, scegli due colori principali e uno per le decorazioni; vedrai che successo!

Una volta messi i mobili, vediamo quali sono gli oggetti che non possono mancare nella tua camera da letto.

  • Abat-Jour
  • Sveglia
  • Tv
  • Svuota tasche
  • Libreria/Mensola
  • Poltroncina (per poggiare gli abiti)
  • Libreria (opzionale)

Queste sono le cose essenziali che fanno parte di una camera da letto, ovviamente per quanto riguarda camerette per bambini e ragazzi e stanze per gli ospiti potrebbero esserci alcune piccole variazioni come ad esempio l’aggiunta del gioco preferito del tuo bimbo o una cassettiera di cortesia in più per la stanza degli ospiti.

Idee arredamento Casa: Il Bagno

Diciamo che oltre ai sanitari non c’è molto altro da aggiungere in un bagno, anche se anche questo vuole la sua parte (e sicuramente gioca un ruolo vitale nella vita di tutti i giorni di ognuno di noi).

Dopo aver sistemato le cose principali, possiamo sicuramente rendere il nostro bagno più accogliente e riservato seguendo qualche piccola accortezza:

  • Un mobiletto (in cui poggiare spazzole, trucchi, phon e altro)
  • Un mobile più grande; qualora ti fosse possibile sarebbe molto utile infatti avere un mobile un pochino più ampio per poterci mettere le varie riserve dei detergenti che usi per lavarti o addirittura i detersivi per la casa.
  • Uno specchio; proprio così, essendo il bagno una delle parti meno grandi di una casa (o almeno in genere), uno specchio contribuirà a farlo sembrare più grande e quindi più eterogeneo col resto dell’abitazione.

Elenchiamo quindi le cose essenziali che non possono mancare nel bagno:

  • Phon
  • Spazzole (se ne usi)
  • Almeno tre asciugamano per vari usi (mani e viso, piedi, bidet, etc.)
  • Accappatoio
  • Trucchi (se ne usi)

Come arredare Casa: La Cameretta

Come Arredare Casa

Ovviamente ognuno vuole i suoi spazi, e questo vale anche (e soprattutto) per i figli: arriva infatti un’età in cui la forza dell’indipendenza inizia a farsi sentire, e come può aver luogo senza una cameretta propria? Ecco dunque dei semplici passi e accortezze da tenere bene a mente per arredare la cameretta che ogni figlio vorrebbe!

Si ma, che stile scelgo?

Sebbene gli spazi e alcune altre disponibilità possano essere limitanti è importante scegliere con cura in anticipo quale stile si vuole usare nell’arredare la cameretta del proprio figlio. Vogliamo dare l’idea di una principessa ordinata e che tiene tutto sotto controllo, o una piccola ribelle che cresce inseguendo i suoi sogni più ambiziosi a suon di “buttiamo tutto per l’aria”? O magari vorremmo essere nella cameretta di un piccolo scienziato che cresce fra i suoi calcoli, piuttosto che in un futuro membro di una rock band?

Insomma, qualunque sia la strada che sceglierà di intraprendere, la cosa più importante è dargli lo spazio di cui necessita per sentirsi “a casa sua” anche quando appena aldilà della porta c’è un mondo che lo aspetta. Perciò cerchiamo di non sminuire troppo le sue passioni, pur mantenendo grazia e armonia col resto della casa.

Quello che non può assolutamente mancare è un letto, meglio se di quelli che sono “strutturati” a cassetti: infatti ti faranno risparmiare un sacco di spazio tra armadi e altri mobili. Se invece non puoi proprio procurartene uno, sarà allora indispensabile l’uso di almeno un mobile per biancheria e un altro per giacche, camicie ecc.

Per il primo ti consiglio di dare un’occhiata ai Settimini: sono validi mobili (a sette cassetti, appunto) che ti permettono di mettere la maggior parte dei vestiti dei ragazzi al suo interno, oltre che ad essere un buon “ripostiglio” per gli oggettini a cui è affezionato e vuole conservare per sè (magari qualche lettera, o qualche regalino grazioso..)

Per quanto riguarda l’armadio delle giacche hai abbastanza carta bianca, essendo che probabilmente sarà il suo armadio personale che non dovrà dividere con nessuno puoi mantenerti piuttosto contenuto sia per quanto riguarda la grandezza che il lato economico

Conclusione

Ebbene, hai visto come arredare la tua nuova casa al meglio! Ora non ti resta che prendere le misure e vedere cosa può star bene e dove. Ovviamente ci sono molte, moltissime altre cose che possono rendere la tua casa ancora più personalizzata e comoda: sarò felice di illustrartele in altri articoli. Spero che questa guida ti sarà utile e che tu possa utilizzarla al meglio per mettere insieme la casa dei tuoi sogni proprio come la desideri, con tutte le comodità essenziali di cui necessiterai.

Ti ringraziamo per il tempo che hai speso per leggere questa guida sperando che abbia fatto al caso tuo.

Cerchi casa in vendita a Bergamo? Scegli Ital Home, gruppo di agenzie immobiliari! Ampia scelta di immobili e 40 anni di esperienza nel settore.

Potrebbe interessarti anche:

Come Arredare un Giardino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *